Prima Le Persone

Una biblioteca accompagna la crescita

“Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito… perché la lettura è un’immortalità all’indietro”
Lo ha scritto Umberto Eco, lo voglio ricordare nella Giornata per la promozione della #lettura.

Colgo l’occasione anche per parlare della #biblioteca collocata nell’incantevole scenario di Villa Cicogna. Promuovere la lettura, infatti, vuol dire anche valorizzare gli spazi ad essa dedicata. Pensare alla nostra biblioteca come il luogo dove andare per prendere in prestito un libro è limitante: io mi immagino che i trecatesi ci vadano certi di trovare un appuntamento o un evento interessante, convegni, conferenze, cineforum… una vasta gamma di opportunità focalizzate sulla condivisione del sapere.

Perchè non pensare, allora, ad un ampliamento degli orari di apertura? Perchè non lavorare per aperture serali, in estate, dove le famiglie possono condividere letture e momenti per ogni età? Perché non immaginare aule studio strutturate per i tanti studenti universitari con connessioni internet adeguate? Perché non creare l’opportunità per un caffé letterario sul modello di tante realtà anche piccole presenti intorno a noi?

Una biblioteca accompagna la crescita di tutti, basta investire e credere in un nuovo progetto per #Trecate.